Lavoro

Come Diventare Wedding Planner

Il wedding planner è una professione che in Italia è arrivata negli ultimi anni sulla scia del trend tutto americano. Nasce come una professione nel mercato del lusso ma oggi è diventata alla portata di tutti. C’è chi si improvvisa e chi lo fa di professione. Ma come si diventa wedding planner?

Il wedding planner è un professionista nell’organizzazione di eventi che si specializza nell’organizzare matrimoni. In Italia spesso c’è gente che si improvvisa wedding planner ma in realtà è necessaria una preparazione sia accademica che professionale. In realtà sono necessarie doti personali non indifferenti: capacità organizzative, di gestione dei fornitori, di lavoro sotto stress; nonché doti diplomatiche per la gestione delle controversie familiari che in questo settore sono all’ordine del giorno.

Il panorama dei corsi privati per questa figura professionale è veramente molto vario ma spesso sono specchietti per le allodole. Se volete veramente intraprendere questa professione cercate di imparare prima l’arte dell’organizzazione di eventi. Frequentare un corso è sicuramente un inizio ma poi avrete bisogno di uno stage. Per dettagli è possibile vedere questa guida su Professioniecarriere.com.

Proponetevi in qualche agenzia di organizzazione eventi generici, vedrete che un posto da stagista si trova sempre. Cercate di fare più esperienza possibile: paradossalmente anche lavori saltuari come hostess, se ruberete con gli occhi, possono aiutarvi a imparare il mestiere e contemporaneamente guadagnare qualche soldino.

Dopo almeno un anno di “gavetta” è il momento di proporvi in un’agenzia di wedding planner vera e propria. Vedrete che, se il vostro curriculum dimostrerà la vostra buona volontà e il vostro forte interesse verso questo settore, non avrete problemi ad essere assunti come junior. Se sarete veloci e caparbi la carriera verrà da sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *