Soldi

Conto Arancio o Conto CheBanca – Come Scegliere

Conto Corrente Arancio e quello proposto da CheBanca sono due dei conti online a zero spese più apprezzati sul mercato. All’interno dell’articolo troverai un’approfondita analisi dei costi utile a comprendere il prodotto più adatto alle tue esigenze!

Una delle novità degli ultimi anni per quanto riguarda i conti correnti sono i conti a zero spese, prodotti nati grazie alla possibilità di operare attraverso internet senza quindi doversi recare in filiale, vediamo le condizioni offerte da due tra i più convenienti, Conto Corrente Arancio e Che Banca.

Che Banca
Si tratta di un conto a zero spese che presenta un ISC= 0 per un livello di operatività bancaria bassa, questo livello di costo include anche l’imposta di bollo di 34,20 euro, comprende inoltre la carta bancomat e carta di credito senza canone, operazioni illimitate sia attraverso internet sia tramite il servizio clienti; sono gratuite anche tutte le domiciliazioni di bollette e utenze, il primo libretto degli assegni e il servizio di alert sms sul conto. Se si decide di operare tramite la filiale, l’operazione costerà 3 euro.

Ad un canone di 2 euro si potrà attivare l’opzione che da l’opportunità di scegliere il canale mediante cui operare: internet, telefono o filiale. Il conto prevede che si possa prelevare gratuitamente da tutti i bancomat d’europa, senza costi aggiuntivi anche nel caso di prelievi in valuta diversa dall’euro. Le filiali Che Banca sono aperte fino alle ore 19.00 tutti i giorni feriali e fino alle ore 13.00 il sabato.

Conto Corrente Arancio
Riporta, all’interno dei fogli informativi un ISC=0 per tutti i profili di operatività bancaria ed è un conto a zero spese e a zero imposte in quanto non viene richiesto nemmeno il pagamento dell’imposta di bollo. Comprende operazioni illimitate disposte sia via internet sia attraverso l’App resa disponibile per tablet e smartphone, le operazioni possono essere effettuate 7 gg su 7, 24 h al giorno e sono garantite, in termini di sicurezza, da Verisign.

E’ inoltre fornita gratuitamente la carta bancomat, una carta di credito Visa Oro e una ricaricabile Mastercard. I versamenti possono essere effettuati tramite bonifico, giroconto, in contanti presso le filiali o presso gli sportelli di qualsiasi banca italiana, tramite il versamento di assegni in filiale o attraverso la spedizione con raccomandata. E’ possibile richiedere inoltre un Fido fino a 1000 euro semplicemente attraverso internet.

ING Direct mette a disposizione un comodo servizio di ‘portabilità’ di tutti i RID, domiciliazione delle bollette e accredito dello stipendio dal vecchio conto corrente al nuovo Conto Arancio. L’assistenza è garantita da parte di un call center attivo tutti i giorni feriali dalle 08:00 alle 22.00 e il sabato fino alle 18.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *